Google non è ancora il male

Tutti cominciano ad essere preoccupati per l’infrastruttura che ha nelle mani Google.

Ancora non c’è un sentimento diffuso che veda Google come “il male”, ma certamente la possibilità che questo si crei è concreta.

Personalmente sono convinto che ancora per qualche tempo Google riuscirà ad ascoltare gli utenti ed trarre grande insegnamento da questo ascolto.

Un esempio è la notizia che il blog italiano di Google è ora aperto ai commenti privi di moderazione.

Benvenuti a casa…

Spero che non diventi la solita accozzaglia di insulti ma qualcosa di costruttivo anche per chi legge.

Grazie Google di non essere ancora il male.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: